EMERGENZA UCRAINA - Comune di Lesmo

UFFICI | AREA AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA - Responsabile Paola Chiusi | Servizi Sociali | EMERGENZA UCRAINA - Comune di Lesmo

In collaborazione con        

 

EMERGENZA UCRAINA                                  

In questo momento di emergenza umanitaria legata alla guerra in Ucraina, il Comune di Lesmo, la Caritas della Comunità Pastorale S. Maria, la protezione Civile di Lesmo-Camparada-Correzzana stanno lavorando in stretto contatto con Prefettura di Monza e Questura di Milano al fine di offrire le risposte utili a fronteggiare le necessità dei profughi in arrivo sul nostro territorio. 
La situazione è in continua evoluzione, le informazioni su questa pagina verranno costantemente aggiornate.

 

CONTRIBUTO DI SOSTENTAMENTO

È online la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale.

Il contributo – che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia – è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Per richiedere il contributo sul portale dedicato è necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.

 

ACCOGLIENZA

CITTADINI UCRAINI GIA' PRESENTI SUL NOSTRO TERRITORIO COMUNALE

Le famiglie ospitanti devono segnalare la presenza di profughi sul territorio, entro 48h dalla data d’arrivo, al Comando di Polizia Locale di Via Donna Rosa 19 Tel 039/6985562 – polizia.locale@comune.lesmo.mb.it
Aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e di giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.00

Documenti necessari per la segnalazione:

  • Passaporto cittadino ucraino, se in possesso;
  • Carta d’identità o permesso di soggiorno del cittadino ospitante e proprietario di casa o intestatario del contratto di locazione;

Vanno inoltre compilati i seguenti moduli:

I cittadini ucraini sono inoltre invitati a segnalare al Consolato Ucraino di Milano la propria  presenza, compilando ed inviando la modulistica online.

CITTADINI LESMESI CHE INTENDONO OFFRIRE OSPITALITA’

La disponibilità all’ospitalità deve essere segnalata alla Caritas Parrocchiale negli orari di apertura (Martedì 20.30/22.00 – Sabato 10.00/12.00 – Tel 0396980143) oppure via mail all’indirizzo caritaslesmo@gmail.com

Caritas accerterà e registrerà le condizioni ed i termini di tale disponibilità per ogni possibile valorizzazione con la ricerca aperta dal flusso migratorio.

Il Comune di Lesmo, in accordo e su richiesta della Prefettura, sta mappando la disponibilità di famiglie che vogliono mettere a disposizione eventuali alloggi sfitti e/o spazi abitativi autonomi ed indipendenti dall’area abitativa degli offerenti da destinare all’accoglienza all’interno della rete dei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) coordinati dalla Prefettura di Monza e della Brianza. Queste situazioni potranno dare luogo a rapporti contrattuali diretti con il Ministero tramite la Prefettura.
La segnalazione di disponibilità in tal senso, può essere effettuata scrivendo a servizisociali.lesmo@gmail.com

A sostegno delle famiglie lesmesi che accolgono profughi, la Caritas locale si rende disponibile a valutare bisogni e richieste specifiche fornendo beni di prima necessità e aiuti concreti ove possibile; potrà essere offerto un sostegno a mezzo della frequentazione temporanea della Bottega della Solidarietà di Caritas Lesmo previa valutazione da parte dei Servizi Sociali Comunali.

 

NECESSITA’ MEDICHE E VACCINI

Tutti i cittadini ucraini possono accedere alle cure sanitarie emergenziali presso i Pronto Soccorso delle strutture ospedaliere.

Nella pagina dedicata del sito ATS è possibile consultare le informazioni per l'accesso all'assistenza sanitaria.
Per quanto riguarda i vaccini Covid-19, è possibile prenotare tramite numero verde Regione Lombardia 800894545 selezionando l’opzione 1 e poi 3 per ottenere il codice STP (straniero temporaneamente presente) necessario per accedere agli Hub vaccinali.

 

RACCOLTE DI FONDI E DI VIVERI/MEDICINALI

In questa pagina del sito si potranno reperire aggiornamenti anche in merito ad eventuali attivazioni di raccolte fondi e generi di prima necessità, che saranno promosse in risposta alle effettive esigenze territoriali o inviate tramite canali di invio sicuri. 

Raccolte attive in questo momento:

Croce Bianca

Istituto Comprensivo e Protezione Civile
 

Il Dipartimento della Protezione Civile e il Ministero dell’Interno hanno elaborato una SCHEDA DI BENVENUTO per i cittadini ucraini che sono entrati o stanno entrando nel nostro Paese e per i quali si sta predisponendo un piano di prima accoglienza.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (17982 valutazioni)